Il seminario tenuto da SV sistemi di sicurezza nella persona dell’ Ing. Fabio Turani, nell’ambito del Forum Prevenzione Incendi 2013di Milano, è stata l’occasione per fare il punto sulle principali novità del Regolamento rispetto all’applicazione specifica dei sistemi di rivelazione incendi.

 Le aree tematiche sulle quali è stata posta maggiore enfasi sono state le seguenti:

  • significato, uso e semplificazione di ottenimento della marcatura CE;
  • la dichiarazione di prestazione, che consiste nell’elaborazione di una vera e propria carta d’identità del prodotto;
  • la sostenibilità;
  • l’attività di sorveglianza sul mercato;
  • il patrimonio normativo per la rivelazione incendi ereditato dalla Direttiva CPD e le relative criticità;
  • le opportunità offerte dal nuovo Regolamento sui prodotti realizzati su specifica.

EXFIRE360 NEL QUADRO DELLA NORMAZIONE TECNICA DEI SISTEMI FIRE&GAS

 La partecipazione di SV sistemi di sicurezza al Forum Prevenzione Incendi 2013 è stata l’occasione per analizzare l’evoluzione normativa dei sistemi fire&gas rispetto agli investimenti in ricerca che hanno condotto all’introduzi
one sul mercato della centrale EXFIRE360.

 In particolare, è stata posta l’attenzione sui quattro ambiti della protezione antincendio che definiscono requisiti prestazionali specifici per le centrali di controllo: la rivelazione e la segnalazione di allarme incendio, la rivelazione gas, la segnalazione di allarme vocale a scopo di emergenza e la sicurezza funzionale. Per ciascuno di tali capitoli, è stato evidenziato il legame tra gli standard progettuali e le rispettive normative di prodotto, sottolineando l’articolazione del panorama normativo e la richiesta di certificazioni dedicate per ciascun elemento funzionale delle centrali.

 In merito agli aspetti normativi, la centrale ottempera non solo ai requisiti cogenti delle norme EN 54-2, EN 54-4 (sistemi di rivelazione fire) ed EN 12094-1 (impianti di estinzione), EN 60079-29-1(sistemi di rivelazione Gas ATEX) ma è certificata per svolgere una serie di funzioni opzionali contemplate dalle medesime normative e comunemente richieste nei sistemi antincendio industriali: si consideri, a titolo esemplificativo, la disponibilità di un’interfaccia normalizzata di ingresso e uscita per la comunicazione bidirezionale della centrale con sistemi di terze parti, oppure il comando di sistemi di protezione antincendio, o, ancora, la gestione dei gruppi di spegnimento di riserva e la supervisione delle segnalazioni di pressione (alta/bassa) dei sistemi medesimi.

 La centrale EXFIRE360 è stata dunque sviluppata implementando soluzioni tecnologiche mirate per rispondere ai requisiti delle norme EN54-2, EN54-4, EN12094-1, EN60079-29-1, GOST, prossimamente, UL864 e IEC61508 TUV, protocollo utilizzato HOCHIKI APOLLO.

SV sistemi di sicurezza anche quest’anno presenta al Forum prevenzione incendi 2013 delle  novità innovative riguardanti servizi antincendio .

 

Vedi tutti i nostri video

Prevenzione Incendi 2011

Prevenzione Incendi 2013

Prevenzione Incendi 2014

Fiera Hannover Germania 2015